sabato 6 maggio 2017

Se non ci fosse...

Anche oggi ho avuto, grazie all'Italia (se non ci fosse bisognerebbe inventarla) la mia buona dose di sano divertimento.

Risulta che, per venire incontro populisticamente (ma non era il M5S quello populistico?) alle richieste di molti cittadini che si sentono minacciati, il governo PD ha deciso di presentare una Legge, già ad oggi approvata dalla Camera, che in modo confuso e farraginoso darebbe la possibilità di difendersi da un tentativo di furto in casa propria.

Ovviamente questo ha dato adito a molti commenti satirici, particolarmente su Facebook.
Ne riporto alcuni (anche con nomi in chiaro, trattandosi di post originariamente aperti a tutti)







Il video di Gazebo lo potete trovare qui, pubblico solo un'immagine...



Quest'altro commenta sullo stesso filone


Il nostro grande Popinga ricorda che per poter sparare occorre prima avere un'arma (ma la Legge parla solo di "reazione", magari intendono: una risata, uno starnuto, un rash cutaneo come per un'allergia, una fuga a gambe levate,,, sempre reazioni sono, no?)







da: La Stampa






Però solo una persona, tra i molti commenti che ho letto, ha espresso stupore per le disinvolte parole di Renzi.

Ma come? non è un deputato, non è un senatore, non è neppure (almeno ufficialmente) il presidente del Consiglio... A CHE TITOLO un privato cittadino, ancorché segretario di un partito, dovrebbe (potrebbe) invitare i senatori a fare quello che chiede loro?




Attenti, italiani, uno che dall'alto dei suoi "due milioni" abbondantemente scarsi (mi si perdoni il gioco di parole, in realtà sono meno di 1.300.000) di voti raccolti non si sa come (voti doppi e tripli? voti di immigrati senza diritto al voto? tutto è stato insinuato e fors'anche dimostrato), che rappresentano comunque non più del 2,5% degli italiani aventi diritto al voto, pensa di poter chiedere al Senato della Repubblica di votare quello che desidera lui, cosa farà mai il disgraziato giorno in cui verrà nuovamente posto a capo del Governo? magari cercherà di abolire o stravolgere alcuni articoli della Costituzione... oops!

Alcuni dei miei amici di Facebook sono ferocemente renziani, contro vento e tempesta e dimostrazioni palpabili di quanto sia inaffidabile, per cui temo proprio che l'Italia, attualmente così ridicola, diventerà presto tragica... una dittatura di estrema destra non fascista ma liberista.





Nessun commento:

Posta un commento