venerdì 12 luglio 2013

Se avete dubbi sull'evoluzione...


di Marco Martellini

[...] Si pensa che gli uomini siano la specie più intelligente della Terra, ma questa situazione non era inevitabile e le cose avrebbero potuto prendere un’altra direzione. Vi sono molti “se” nella storia dell’evoluzione di ogni specie: se alcune variazioni non si fossero verificate, se le pressioni selettive e l’ambiente fossero stati differenti, se ci fossero state più o meno catastrofi naturali, la Terra sarebbe sicuramente un pianeta diverso. Anche se gli umani sembrano essere la specie più intelligente della Terra, è solamente UN CASO e non il risultato di un piano accuratamente studiato. [...]

Ma se così non fosse?




5 commenti:

  1. Il pesce-scoiattolo è imparentato con la fragola-pesce? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domanda difficile!
      Purtroppo ho assistito solo alla lezione di teoria dell'evoluzione "semplice". Mrs Gerrison mi ha detto che ne esiste una più "complessa" nella quale gli OGM hanno un impatto decisivo, ma non me l'ha voluta spiegare perché dice che non potrei mai capirla, solo in pochi sono in grado di farlo, e in questo momento sono tutti seduti comodamente in parlamento.

      Elimina
    2. Ricordo a tutti che Mrs Gerrison si è portata a letto niente meno che Richard Dawkins.. XD

      Elimina
  2. Si potrebbe tirare in ballo che la teoria dell'evoluzione è solo una teoria.
    Oppure quella spassosissima: l'uomo discende a dalla scimmia, la scimmia scende dall'albero quindi per la proprietà transitiva l'uomo discende dall'albero.

    RispondiElimina
  3. Il problema, forse, è anche di temini. "Teoria" nel linguaggio parlato sta per ipotesi, costruzione mentale: "ho una mia teoria". Nel linguaggio scientifico è un'altra cosa. Purtroppo i politici non hanno letto Popper, o l'hanno dimenticato, o probabilmente mai sentito nominare. Devo cheidere a Mariastella, quando esce dal tunnel.

    RispondiElimina