sabato 12 luglio 2014

Come smettere di farsi odiare dalla famiglia della ragazza che stalkeri


Allora, è da tempo che cerco un modo per smettere di farmi odiare dalla famiglia della ragazza che amo, soprattutto da suo padre.
Purtroppo non ci sono mai riuscito.
Come farò senza la mia principessa a scaldarmi la notte, dopo una battaglia con i troll filistei di Answers?

Ebbene, come al solito la Bibbia viene in aiuto.
Uomini di poca fede, perché non la consultate così spesso???

Ecco quindi la soluzione:

Davide, genero di Saul

17 Saul disse a Davide: «Ecco Merab, la mia figlia maggiore; io te la darò in moglie; solo sii per me un guerriero valente, e combatti le battaglie del Signore». Or Saul diceva tra sé: «Cosí non sarà la mia mano a colpirlo, ma la mano dei Filistei». 18 Ma Davide rispose a Saul: «Chi sono io, che cos'è la mia vita, e che cos'è la famiglia di mio padre in Israele, perché io diventi genero del re?» 19 Ma quando giunse il momento di dare Merab, figlia di Saul, a Davide, fu invece data in sposa ad Adriel il Meolatita.

20 Però Mical, figlia di Saul, amava Davide; lo riferirono a Saul e la cosa gli piacque. 21 Saul disse: «Gliela darò, perché sia per lui una trappola ed egli cada sotto la mano dei Filistei». Saul dunque disse a Davide: «Oggi, per la seconda volta, tu puoi diventare mio genero».

22 Poi Saul diede quest'ordine ai suoi servitori: «Parlate in confidenza a Davide e ditegli: “Ecco, tu sei gradito al re e tutti i suoi servitori ti amano; diventa dunque genero del re”». 23 I servitori di Saul sussurrarono queste parole all'orecchio di Davide. Ma Davide replicò: «Sembra a voi cosa semplice diventare genero del re? Io sono povero e di umile condizione». 24 I servi riferirono a Saul: «Davide ha risposto cosí e cosí». 25 Saul disse: «Dite cosí a Davide: “Il re non domanda dote; ma domanda cento prepuzi dei Filistei, per vendicarsi dei suoi nemici”». Saul aveva in animo di far cadere Davide nelle mani dei Filistei. 26 I servitori dunque riferirono quelle parole a Davide; ed egli fu d'accordo di diventare genero del re in questa maniera. E prima del termine fissato, 27 Davide si alzò, partí con la sua gente, uccise duecento uomini dei Filistei, portò i loro prepuzi e ne consegnò il numero preciso al re, per diventare suo genero. 28 E Saul gli diede in moglie Mical, sua figlia. Saul vide e riconobbe che il Signore era con Davide; e Mical, figlia di Saul, l'amava. 29 Saul continuò piú che mai a temere Davide, e gli fu sempre nemico.

30 Or i príncipi dei Filistei uscivano a combattere; e ogni volta che uscivano, Davide riusciva meglio di tutti i servitori di Saul, cosí che il suo nome divenne molto famoso.

Probabilmente, però, per rimanere al passo con i tempi dovrò calcolare l'inflazione e altri parametri.
Quindi facciamo 300 prepuzi, e non se ne riparla più, eh?

Parola di Sabaoth.




«Oh Signore, non sono degno di partecipare alla tua mensa, ma mandami solo il primo cristiano ipocrita che mi accuserà di antisemitismo per aver citato l'Antico Testamento, e io sarò salvato».

Nessun commento:

Posta un commento