mercoledì 5 febbraio 2014

Pubblicità personale


Una cosa che se la facesse un altro ne penserei male. O quasi. Ma forse no. Chissà...

<autopubblicità=ON>
OK, mi decido: ho pubblicato un post su OK, panico che potrebbe rientrare nell'argomento "manutenzione", lo trovate qui: Target _blank.

E già che ci sono una richiesta: qualcuno usa un tablet e/o uno smartphone? Come funziona lì?
OT, specialmente per il notro AD: visto che non ho messo le S dei prulari? A costo di aggiungere articoli, ma indeterminativi, nèh!
<autopubblicità=OFF>

Torno alle cose serie, forse faccio anche un post normale, ma non prometto niente. (nèh!)

5 commenti:

  1. l'ho appena comprato il Samsung , ma non sono ancora ben capace di farlo funzionare, sai com'è l'età...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attendo la relazione post collaudo.

      Elimina
  2. Ti ho risposto su OK, panico

    Qui riporto solo il succo di quello che penso:
    Dopo anni di studio matto e disperatissimo ☺ sono arrivato ad una convinzione; ogni qualvolta si parla di link (e tutto quello che c’è attorno), occorre sempre dividerli in 2 categorie principali:
    1) link interni
    2) link esterni
    Perchè sono fondamentalmente diversi non tanto come struttura quanto come fine ultimo e quindi per ognuna delle due categoria bisogna impostare un ragionamento diverso sia che si parli di target=”_blank”, di nofollow, ancortext ecc.

    Per raggiungere un buon compromesso tra ottimizzazione SEO ed user experience,
    la regola d’oro per l’uso o meno del target=”_blank” è la seguente:
    link esterni SEMPRE con il target=”_blank”
    link interni QUASI MAI con il target=”_blank”

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Forse (nonostante le varie riscritture) nel post non sono chiare un po' di cose:
      1) differenze tra un blog amatoriale e un sito commerciale;
      2) mettere sempre i link! (questo credo di averlo cancellato nella versione finale, quella pubblicata);
      3) esperienza del target (inteso come chi accederà al sito);
      4) io comunque sono per usarlo il target="_blank".
      Comunque il tuo commento è ottimo, grassie.

      Elimina
    2. Fino a qualche anno fa era blank(ario) al 100%, ma da qualche anno a questa parte, soprattutto sul mobile (ma non solo), costringere ad aprire più schede diventa scomodo e le risorse (già non moltissime) si sprecano.
      I link interni hanno la prerogativa di far muovere il visitatore all'interno del nostro sito (mavà?) che se strutturato con un buon menu di navigazione, con una sezione "archivio", una sitemap ecc. "guidano il percorso" del visitatore dove noi vogliamo (o vorremmo). E qui il discorso di fa complicato...
      Diciamo che internamente al nostro sito dovremmo sempre essere in grado di "aiutare" il visitatore, esternamente no; ecco quindi che quando lo mandiamo all'esterno è meglio che fare in modo che la scheda del nostro sito rimanga aperta.

      Elimina