mercoledì 12 novembre 2014

La buona musica


Mentre aspetto nuove da Philae ne approfitto per qualcosa di completamente differente (cit.).
Che comincio con un'affermazione che se la facesse qualcun altro mi starebbe 'na frisa qui: cosa non è successo ultimamente!
Per dire sono stato diversi giorni senza collegamento e poi ho postato un post (ahemmm...) che non era proprio il massimo e oggi il collegamento è lentissimo, niente diretta per Rosetta.

Ma, appunto, ho ritrovato questo che adesso vado a dirvi. Intanto però prima sappiate che la decisione è di ormai due settimane (circa), nata da un post di Flavio Dioniso, questo: Stefano Bollani a Enjoy Jazz.

Ecco, mi ero detto subito: devo far conoscere a chi (ancora) non conosce la verve (si può dire verve qui, vero? anche perché il blog l'ho 'nizziato io (me), nèh!) di Stefano Bollani ora (finalmente) la conoscerà, se vuole.


Non trascurate Kundera! Forever again Kundera.
OK, chissà il robottino...

1 commento:

  1. Un genio. Non è un Leonardo della musica e dello spettacolo?

    RispondiElimina