giovedì 27 marzo 2014

Preludio all'XPocalypse


Ancora pochi giorni e finirà il supporto a Windows XP, la versione migliore di sempre, ancora usata da parecchi, compresa una mia giovane amica di cui vi racconterò tra breve.
Ma prima un paio di notizie per ambientare la storia che altrimenti non si capisce. Dovete sapere che tra i padagni locali "mai stato leghista nèh!" solo le ragazze possono andare a scuola da grandi, per dire anche all'università, per corsi di laurea non scientifici e inoltre per gli stessi padagni tutto quello che è nuovo è il male, specie i 'puters.


Allora ieri sera, quando già stavo per andare a letto, mi viene a trovare C. con una chiavetta USB. "Non riesco a aprire questo doc", naturalmente serviva per subito. In realtà il DOC era un DOCX ma il suo M$Word (ahemm, non troppo recente, ma quello ha) non lo riconosce.
Il prof. --sono iniziati i corsi del nuovo semestre-- ha pensato bene di dae un documento editabile, invece del solito PDF, bravo ma sapete, i padagni...
Con LibreOffice lo apro e lo salvo in formato Word 97, prima di subito. E, sono incorreggibile, lo so benissimo, mi viene da dire: "guarda che puoi installarlo anche sul tuo computer, è libero".


Smonto la chiavetta (noi linuxiani diciamo "smonto" per dire quello che le persone normali chiamano "rimuovi in sicurezza") la stacco e mi giro per riconsegnarla alla ragazza. Stava trafficando con l'aiFon, manco mi ha sentito.
Ma è una persona per bene, mi ha ringraziato e augurato la buona notte.

Tutto OK, che culo vivere nel migliore dei mondi possibili! (cit.).



Aggiornamento: grazie al commento di .mau. ho googlato "convertire docx in doc" e è venuta giù una valanga di risultati. Ne ho provati un paio con un testo finto (quello di questo post, senza immagini), con ottimi risultati. E il tutto in rete, senza bisogno di installare niente, con qualsiasi sistema operativo.
Molto 2.0, resta da vedere per documenti complessi (con immagini, con tabelle, con pasticci vari dentro, di quelli che io non riesco nemmeno immaginare neanche nei miei peggiori incubi (io sono per il txt, anche se Unicode, sapete gli accenti, l'umlaut (ma perché non si dice ümlaut, farebbe molto più doicc?))).
Però...
M$Word usa quel formato dal 2007 non è il caso di aggiornarsi? Trovarlo piratato non è impossibile (per i tradizionalisti) ma esistono alternative free, Libre Office, Open Office e altre ancora.

5 commenti:

  1. tecnicamente dovrebbe esserci un convertitore aggratis di file da docx a doc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazzie! cerco e riferisco, magari servirà.

      Elimina
  2. @Juhan
    Di convertitori ce ne sono diversi ed il tuo dubbio rispetto alla conversione di documenti più "complessi" è legittimo.
    Tu pensa che neanche lo stesso Word riesce sempre a convertire bene tutto nel passaggio da DOCX a DOC, sai quante volte esce un messaggino del tipo: "attenzione durante la conversione potrebbero andare perse alcune formattazioni". Ma è normale se nel DOCX si sono usate funzionalità non implementate nelle versioni precedenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho volutamente sorvolato sulle perversioni dell'Utente Normale Che si Crede Pheego.
      Anche perché ormai sono fuori. Ma potrei raccontare cose che voi umani...

      Elimina
  3. umlaut non si scrive ümlaut perché il prefisso um- non significa "raddolcimento" ma "cambiamento". Se salgo sul treno, "ich steige auf", se scendo, "ich steige ab"; se ho una coincidenza, "ich steige um" :-)

    RispondiElimina