giovedì 26 dicembre 2013

Un altro presepio, bello come il mio

Quasi, il mio è più dolce. Però ne ho trovato uno su Twitter (davvero dovreste prendere in considerazione di aggiungere questo social-coso a tutti gli altri che vi fanno perdere tempo). E poi un altro cinguettio (tweet) natalizio e photoshoppico che si potrebbe riciclare per gli auguri negli anni a venire. E allora, citando i cinguettatori (twitters) eccoli.

@evilripper

@GinoPisotta



Nel post di ieri si parlava anche di scie chimiche, prossimamente un link skonvolgente assay, anzi subito, sbalordite, eccolo: Intervista.

2 commenti:

  1. hehe grazie per la citazione! :) quell'immagine non è una mia ma gira da qualche anno su internet e l'avevo solamente condivisa dopo averla rivista su un gruppo su facebook che a sua volta l'aveva presa chissà dove. Purtroppo avevo twittato l'immagine in fretta e furia senza avere il tempo di cercare il genio che aveva realizzato la Meat Nativity. Stamattina spulciando un pò sono riuscito a trovare l'autore (almeno spero) a cui va tutto il merito l'opera risale al 2008 mi son sentito quasi un archeologo ecco qui il link:
    http://www.flickr.com/photos/g-rock/2172008007/in/set-72157603647848118/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mitico! grassie & buon resto delle feste.

      Elimina