giovedì 8 agosto 2013

E se ... - per non sembrare monomaniaci

Ultimamente sul blog si parla solo di scienza (e dintorni).
OK, cosa buona e giusta (secondo me),  gli interventi sono vari e interessanti. E il tema etico del post di Bruna deve toccare tutti noi; non nel senso di essere assolutamente d'accordo con lei (io sono più vicino alla posizione di Paolo) ma di prendere atto del problema. E lavorare per trovare una soluzione (si può, si deve). Poi c'è Marco (che rockz, lo sappiamo tutti) e ci ho provato anch'io. E avrei ancora qualcosa da dire ma poi va a finire che sembriamo monomaniaci.

E questo è (secondo me) contrario allo spirito del blog. Mi penso che vale sempre la massima del Grande Timoniere della Rivoluzione:
“百花齐放、百家争鸣”,我看这应该成为我们的方针。


Chiaro no? E, pensa te la combinassione (o è serendipity?) oggi due tweets che sembrano fatti apposta. Uno da Rob Pike (il mitico, quello di Unix) che per vie traverse mi suggerisce di arrivare a Jamie Zawinski. I giovani, immagino, diranno subito "Ah Matrix!" ma quelli come me invece penseranno: "Atz! ma come fa a fare il debug a questa velocità?". Scrollate fino a dove ci sono le ancore (i link) e se vi ci raccapezzate ditemelo (no, non ho ancora avuto il tempo di vederlo, devo prima divulgare la notissia coram blogo).


L'altro tweet viene dal non meno importante Luigi Bit3Lux, ehi! è anche un nostro autore (le mitiche interviste). Mi dice, c'è questa Anna che è una zolletta nella zucchieriera, cioè no, è dalle tue parti, anche se non si sa bene dove, una zona dove adesso sta tuonando (ma nel frattempo potrebbe aver smesso). Dice 99 ma allora sarebbe troppo piccola, ha un blog, certo, non solo suo, come il nostro scritto a più mani, questo: alcolibrianonimi, dipendenze letterarie.

Ora che l'ho aperto per copiare l'URL non sono mica più tanto sicuro in quanti siano, ma indagherò. Prossimamente.

Ecco questo è il mio modesto contributo alla realizzazione del programma di 毛泽东.
Ne mancano ancora 97 (contando la scienza). Dai!

12 commenti:

  1. A Topo Squit hai fatto tornare in mente PCtools, girava in MSdos, te lo ricordi? Lo usava per aggiungere il suo nome alla schermata di avvio dei suoi giochini preferiti, aggiungendo a una a una le lettere del suo nome :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, il mitico PcTools!
      Serviva anche a recuerare i file cancellati per sbaglio, metterli in ordine alfabetico e tante altre cose. Non ci sono più i programmi di una volta.

      Elimina
    2. Juhan, propongo topo Squit come collaboratore del tamburo....

      Elimina
    3. Proposta accettata all'unanimità dal comitato ristretto per ammissione (cioè me). Adesso lo comunico a Topo Squit, qui e via Twitter. Una preghiera: fallo anche te.

      Elimina
    4. Topo Squit è un tipo veramente tosto! Certo, gli scrivo un dm.

      Elimina
    5. Accetto, accetto tutto!! Collaboratore, del tamburo, trallallà, trallalà :)

      Elimina
    6. OK, rispondi alla mail che ti arriva e sei dei nostri; Marco ti avviserà per l'about.
      Benvenuto!

      Elimina
  2. A proposito di scienza, io ricordo ancora bene la lezione sul paramecium. Volendo potrei intervistare i protozoi...Poi non ricordo altro, eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che le tue interviste sono sempre benvenute. Anzi c'è chi passa di qua chiedendo se...

      Elimina
  3. Ah, PcTools... è vero, non c'è più l'MS-DOS di una volta, cioè l'ultimo sistema operativo in cui l'utente poteva capire cosa faceva la macchina. Da lì in poi, il buio!

    Benvenuto a Topo Squit, che di gente che ne sappia di paleoinformatica ne abbiamo un gran bisogno ;-)

    RispondiElimina
  4. Voi non ci crederete, ma PcTools l'ho visto ed usato (per pochissimo) anche io grazie al mio vecchio anche lui paleoinformatico. Me lo faceva usare per aprire e scrivere i file al posto dell'edit di DOS che non permetteva quasi nulla mentre PcTools aveva in fondo vari comandi corrispondenti ai primi tasti "F" (fino a 10 mi sembra). Ci ho scritto le mie primissime righe di codice (alla fine si trattava più che altro di elenchi di comandi e qualche variabile) per qualche batch file, più che altro scherzi o giochini del tipo indovina il numero (più alto, no più basso...). La cosa diventava interessante quando si andava a smanettare su Autoexec.bat e il PC non ripartiva più come doveva.
    Oh, state parlando di quel PcTools (schermo blu...) o sono io che ho capito di tutto un altro software?

    PS:
    benvenuto a Topo Squit. Contattami tramite Juhan così provvediamo subito a schedarti ☺

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello; ma c'era anche prima, storia lunga.

      Elimina