lunedì 1 aprile 2013

Saluti da Antwerpen

Siamo arrivati ieri pomeriggio. Attesi e festeggiati. Sì perché adesso comincia per me una nuova attività, per almeno un paio di anni.


Sono, con i miei fratelli e altri allevatori del cuneese, nella Agri-Int - Integratori Alimentari per l'AgricolturaVoedingssupplementen voor de Landbouw come dicono qui.
Parlano tutti solo olandese tranne Joop van Bokking e Dietrich Fischer-Dieskau che parlano anche francese. Confidiamo su di loro perché Alice e Lucio finora non hanno detto granché. Dietrich (in Belgio esiste una minoranza di lingua tedesca) ieri sera a cena,  ospiti di Joop, la moglie cucina benissimo anche se cose mai viste, ha cantato in italiano, quasi.


Comunque... c'è questa ditta che produce Vismeel (farina di pesce) che verrà spedita giù da noi (o adesso devo dire da loro?). Siamo alla periferia della città, finora vista pochissimo, la casa è nella stessa strada dell'impianto in Kabeljauwstraat.

La cosa era in ballo da diversi mesi ma non potevo parlarne, solo Bruna (in qualità di AD) lo sapeva. Adesso lo sapete tutti. Io avrò pochissimo tempo per il blog, serve qualcuno che mi sostituisca. O sarà la fine (o peggio una lunga agonia) del Tamburo, non è questo che volete vero?

kwasy, prossimamenten, voorsen

Conto di riuscire a fare qualche post, per esempio alla domenica pomeriggio, ma chissà se troverò il tempo. Dovrei anche imparare i rudimenti dell'olandese, qui siamo nelle Vlaanderen, come si vede dalle immagini. Poi prossimamente faccio le foto, promesso.

10 commenti:

  1. Ebbene sì, lo ammetto: io lo sapevo, ma non solo in quanto AD del Tamburo ma perché amica di Juhan. Ci scriviamo abbastanza spesso, sfogandoci un po' sui nostri rispettivi problemi. Questo sicuramente non cambierà.
    Certo il Tamburo sarà un po' diverso, vuoto, senza Juhan, meno male che negli ultimi tempi ha provveduto a reclutare un po' di collaboratori.
    Be', due anni passano in fretta, poi spero che ritorni almeno lui (i fratelli mai-stati-leghisti per me possono anche starsene là, magari imparano qualcosa...) e che ci possiamo reincontrare a Milano o a Torino!
    Auguri per questa nuova fase della tua vita, Juhan!

    RispondiElimina
  2. Ah ecco, ora si capisce tutto quell'andirivieni di Juhan da Piobesi a Torino negli ultimi giorni! Si stava preparando zitto zitto alla partenza.
    Si capisce anche perché Bruna era triste.
    Auguri Juhan, vecchio mio, ci mancherai.

    (Certo che a me potevate anche dirlo, eh!)

    RispondiElimina
  3. Addio Juhan, conserveremo il tuo ricordo religiosamente. Ah non sei morto ma parti solo per un mondo lontanissimo e non sentiremo più parlare di te (e te) tranne le domeniche? Ah beh, sì beh

    RispondiElimina
  4. Juhan!!! :(
    Dai, non perdiamoci di vista!!! Anzi, non ci perderemo.

    RispondiElimina
  5. Io ho trovato solo 6 indizi (meno male che c'è il traduttore di Google). Io sono statopiù generoso, ne ho messi 12...

    RispondiElimina
  6. La migliore è l'indirizzo...

    RispondiElimina
  7. Beh, auguri per la nuova attività! E che non troverai tempo per il Tamburo, non ci credo... ;-)

    RispondiElimina
  8. Una cosa che mi sono sempre chiesto:
    ma quando nello stesso giorno capitano due feste, quale delle due va festeggiata/onorata? E se invece uno le festeggia tutte e due, rischia forse una multa per eccesso di festeggiamento?
    Meno male che nei Paesi Bassi sono basse anche le multe!

    RispondiElimina
  9. la farina di pesce è sopravvalutata.

    RispondiElimina
  10. In bocca al lupo Juhan! Resteremo in attesa dei tuoi post domenicali:)

    RispondiElimina