martedì 4 dicembre 2012

Teatro di coppia (tragedie e commedie)


IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “No, non con quel coltello! È un ricordo di mamma!” 

LA MOGLIE: “Ti ammazzo!” 
IL MARITO : “Dopo, che c’è il rigore!” 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Ti ammazzo!” 
IL MARITO : “Facciamo bim-bum-bam?” 

IL MARITO: “Chi è quell'uomo nel nostro letto? Vi ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Ma è un cliente!” 
IL MARITO: “Ah, meno male.” 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Ma mozzati!” 
IL MARITO : “Si anagramma anche come mimo tazza.” 
LA MOGLIE: “Se è per questo anche come ma ti mozza.” 
… 

IL MARITO : “Ti am...” 
LA MOGLIE: “Caro..." 
IL MARITO : "...mazzo!" 
LA MOGLIE: "...gna!" 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Ti ammazzo!” 
(Rumore di spari) 
LA MOGLIE: Quando un marito con la pistola incontra una moglie con il fucile, quel marito è un marito morto. 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Ti ammazzo!” 
IL MARITO : “Copiona!” 
LA MOGLIE: “Chi lo dice sa di essere!” 
IL MARITO : “Specchio riflette!” 
LA MOGLIE: “Arimo! Bolle l’acqua della pasta!” 
IL MARITO: “Perché hai paura di perdere!” 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Ti tolgo dagli amici!” 
IL MARITO : “Quello no!” 
LA MOGLIE: “LOL!” 

IL MARITO : “Ti ammazzo, ho deciso. Tuttavia le parole non possono descrivere quello che sto per dirti.” 
LA MOGLIE: “Comunque non si inizia mai una frase con tuttavia.” 
IL MARITO : “Se questa frase non esistesse, nessuno l’avrebbe mai detta!” 
LA MOGLIE (sarcastica): “Come al solito ti sei superato!” 
IL MARITO: “Nel nostro rapporto solo le variabili rimangono costanti!” 
LA MOGLIE: Qual è la domanda che contiene la parola melone senza alcun motivo apparente? 
IL MARITO : “Ti ammazzo! 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Finalmente una decisione, coglione!” 

IL MARITO : “Buh!” 
LA MOGLIE: “Aaaaah!” 
(muore) 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Vuoi uccidermi mentre sono in peccato mortale? Prima devo confessarmi e fare la comunione”. 
IL MARITO : “Quando c’è la messa!”
LA MOGLIE: “Vado a quella delle undici.” 
IL MARITO: “Va be’, allora intanto vado al bar.” 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: "No! Proprio oggi che l’arcivescovo di Costantinopoli si è disarcivescovodico-stantinopolizzato!"
IL MARITO : “Davvero?” 
LA MOGLIE: “Tu non mi credi mai!” 

IL MARITO : “Amazzo te!” 
LA MOGLIE: “Si dice “Ti ammazzo”. E sì che sei in Italia da vent’anni!” 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Sacher Torte?” 
IL MARITO : “Dai!” 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Ti interessa uno studio gratuito della Bibbia a domicilio?” 
IL MARITO : “Perché?!” 
LA MOGLIE: “Perché il mondo vive nel peccato e la fine è vicina!” 
IL MARITO : “Non sarai diventata…testimone di Geova?” 
LA MOGLIE: “Sì, l’unica fede insegnata da Dio!” 
IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
(la strangola) 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Parlavo proprio ieri della violenza in famiglia con Francesco Alberoni.” 
IL MARITO : “Hai conosciuto Alberoni? Su, dimmi, com’è, che cosa ne pensa?” 
LA MOGLIE: “Dice che la violenza in famiglia è una forma di aggressività che si manifesta tra parenti o consanguinei.” 
IL MARITO : “Lo ammazzo!” 
LA MOGLIE: “Vengo anch’io!” 

IL MARITO : “Ti ammazzo!” 
LA MOGLIE: “No, caro amico, non sono d’accordo, tu parli come un uomo ferito….” 
IL MARITO : “Teorema! Senza l'amore l'uomo che cos'è, su questo sarai d'accordo con me. Senza l'amore l'uomo che cos'è. È questa l'unica legge che c'è!” 
IL MARITO E LA MOGLIE: “Lalalalala-lalalà-lalà…” 

IL MARITO: “Ti ammazzo! Tu mi tradisci!”
LA MOGLIE: “Solo al mercoledì sera, quando vai alle riunioni della Lega, cornuto!” 

(sipario)


4 commenti:

  1. Uh! appena mi libero dalle incombenze incombenti ci faccio la critica. Positiva. Dove salterà fuori tutta la mia ammirazione e l'invidia sarà accuratamente rimossa, come che non ci fosse.

    RispondiElimina
  2. Mi ammazzai di risate...grande.

    RispondiElimina