domenica 3 febbraio 2013

Centomila!

Ragazzi! che giorno, da festeggiare!


Sì perché oggi il Tamburo Riparato raggiunge un'importante meta: 100000 diconsi centomila visite.

E allora tutti in piedi a cantare l'inno sociale, pronti via




E se a qualcuno non vanno bene i nostri principi sappia che ne abbiamo altri, che ne dite di questa:



oppure quest'altra ancora:


insomma che la festa cominci! 100000!

(se non ci credte, guardate giù, in fondo in fondo al post!)

12 commenti:

  1. Ma dimmi te! colto di sorpresa. OK facciamo che comincio a prepararmi per il prossimo avvenimento, il milione.
    A proposito si dice milione o miglione? (sapete, Gianfranco Miglio, l'ideologo della Lega, quella della Padagna)

    RispondiElimina
  2. Grande Bruna! Beepety boopity boo!!!!! I like the Tambooroh, Bruna rocz!
    Ragazzi, coraggio che fra due settimane ci suoneranno questa .... http://www.youtube.com/watch?v=i5IW9wK_HNg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Marco, ma non è merito mio! il post l'ha scritto Ponder, e il risultato l'abbiamo ottenuto tutti insieme!

      Elimina
    2. Ah!
      1) non ho letto l'autore
      2) Ponder, perchè fai i post nello stile di Bruna?
      3) l'AD ha sempre ragione!

      Elimina
    3. Non è proprio esattamente il mio stile, io nei numeri metto i puntini divisori delle migliaia (Juhan invece preferisce usare le virgole, all'anglosassone)

      Elimina
    4. Quando serve, quando lo vuole il 'puter.
      Quando faccio io conto così: 1, 2, 3, tanti, troppi.

      Elimina
  3. Ponder Stibbons3 febbraio 2013 20:07

    Insomma! una volta sono stato accusato di usare gli scritti dell'amico Juhan, adesso di copiare da Bruna. Qua, lo sento, va a finire che vengo paragonato a Archibald!
    Sapete cosa faccio (ma è l'ultimo tentativo*): faccio un post per il carnevale. Vediamo se questo basta.
    *) nèh! direbbe Juhan.

    RispondiElimina
  4. Posso aggiungere all'inno un sonorissimo: "PAPPPAPPPPEEEEEEEEEEROOOOOOOOOOOO"
    A stare con i bambini si impara a far festa come si deve.

    RispondiElimina
  5. Ognuno può cantare quello che vuole, basta che dentro non ci sia la parola "Silvio". Secondo me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ça va sans dire, direbbe Pop (e anche Perec)

      Elimina
  6. Beh, insomma con ritardo...ma augurissimi!

    RispondiElimina
  7. Auguri! A me e a Karl l'internazionale va benissimo!!! A proposito, presto il Signor Marx ci concederà un'altra intervista.. :))

    RispondiElimina