giovedì 13 settembre 2012

Esagerati

I meli sono esagerati; anzi esageratamente esagerati. Guarda qua che roba:

il piccolino, ha bisogno del tutore

Adesso ne sono rimaste poche piante, il gelo di quest'inverno certo, ma c'è anche altro. Erano l'hobby di Luigi che non ha più tempo, l'anno scorso si è fatto vedere un paio di volte e ne ha raccolte pochissime (lui, noi invece...) e quest'anno ancora meno. Niente trattamenti, magari dentro qualche mela ti trovi il giuanin, ma va bene così.
E chissà che l'anno prossimo non mi venga voglia di intervenire io.
Sempre che non si avveri prima la profezia dei Maya, ovvio.

Pensa te che sono riuscito a fare un post tranquillo in un periodo che sono arrabbiato con l'intero Universo Mondo!
Ma poi mi passa (forse).

6 commenti:

  1. Ahi ahi, sei arrabbiato anche con me??? :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No! cosa te lo fa pensare?
      Mi si è rotto il Kindle (e-reader) e ho avuto un po' di difficoltà con l'assistenza; dicono che me ne mandano uno nuovo domani. Appena mi passa il nervoso racconto tutto. Nel frattempo sono alquanto abbattuto :-(
      Ma non con te.

      Elimina
    2. Ma come fai a leggere sul Kindle? Che tipo di testi ci leggi? Io ne ho avuto uno fra le mani, ma la comodità del metodo Gutemberg per me non ha confronti. Mah? Sarò vecchio... ;-)

      Elimina
    3. giri l'orientazione in modo che il testo sia largo (cioè come per i filmati) e quelli presi da Gutenberg li leggi comodamente. Scomodo per i manuali (era quello che per cui l'ho preso) anche perché è scomodissimo (praticamente impossibile) mettere segnalibri e fare ricerche. Ne riparlerò.

      Elimina
    4. Ah, ecco. Io leggo un sacco di manuali con immagini, rimandi, note a piè di pagina e fine capitolo... non si può mica. Forse va bene per i romanzi (brevi).

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina